Lavori: Piossasco Regione Milone

004

Piossasco Regione Milone

Data: Settembre 2, 2011

Abbiamo visto come il D.Lgs. 78/2010 abbia introdotto la possibilità di regolarizzare gli immobili non ancora dichiarati a Catasto e come gli immobili non regolari non possono essere venduti o affittati.

Con il Decreto Milleproroghe (n. 225 del 29 dicembre 2010) tale data viene prorogata al 31 marzo 2011.

Con il nuovo emendamento al Decreto Milleproroghe (in attesa della versione definitiva) tale data sarà posticipata al 30 aprile 2011.

Resta comunque la possibilità da pate del Catasto di occuparsi, a partire da gennaio 2011, di effettuare gli accatastamenti e di definire la rendita presunta con costi e spese ben superiori, oltre alle sanzioni previste che possono andare da un minimo di 258 € ad un massimo di 2.066 €.

A partire da tale data L'Agenzia del Territorio, unitamente ai Comuni, effettueranno un controllo costante del territorio per rilevare tutti quei fabbricati che ancora fossero sfuggiti all'accertamento. Si invitano pertanto tutti coloro in possesso di immobili che hanno perso i requisiti di ruralità (ex rurali), quelli non dichiarati, senza planimetrie depositate o con planimetrie che a seguito di interventi edilizi (ristrutturazioni, cambi di destinazione d'uso, etc.) presentano diversità rispetto allo stato di fatto, a presentare al più presto i dovuti aggiornamenti, in modo da evitare oneri e sanzioni.