Idoneità abitativa e alloggiativa stranieri
Torino e provincia

Idoneità alloggiativa abitativa

La certificazione dell'idoneità abitativa è il documento che stabilisce la conformità dei requisiti igienico sanitari principali dei locali di abitazione e che attesta quante persone possono abitare nell'alloggio, tenendo conto del numero e della superficie dei vani e della dotazione di servizi.

La scheda tecnica di rilievo viene compilata e firmata dal geometra abilitato in seguito al sopralluogo nei locali.
L'attestato di idoneità abitativa è valido per 6 mesi dalla data del rilascio da parte dell'ente. Durante questo periodo è possibile richiedere un duplicato del documento. Dopo tale termine sarà invece necessario procedere ad un nuovo sopralluogo per la compilazione di una nuova scheda e presentare una nuova istanza di idoneità alloggiativa.
L'idoneità abitativa o alloggiativa è indispensabile per tutti i cittadini, italiani o stranieri, che vogliono ottenere:

  • Ricongiungimento familiare, coesione familiare, familiari al seguito
  • Rinnovo del permesso di soggiorno, richiesta carta di soggiorno
  • Contratto di soggiorno per lavoro

Per il rilascio del certificato di idoneità abitativa è richiesto che vi siano le certificazioni e dichiarazioni di conformità riguardanti l'idoneità degli impianti elettrico e gas. Tale documentazione non è obbligatoria per le abitazioni costruite e mai ristrutturate prima dell’entrata in vigore delle disposizioni in materia urbanistica. Dovranno quindi essere presenti i certificati solo in occasione di eventuali ristrutturazioni o costruzioni recenti.

DOCUMENTI NECESSARI

  • Carta di identità, permesso di soggiorno e passaporto
  • Contratto di affitto, comodato d'uso, compravendita dell'appartamento, registrato e in corso di validità oppure se si è ospiti, dichiarazione di ospitalità
  • Certificazione di conformità dell'impianto gas ed elettrico dell'alloggio, rilasciata da un tecnico autorizzato (idraulico, elettricista, perito) con la relativa visura camera di commercio se gli impianti sono stati modificati dopo la costruzione del fabbricato.
Richiedi il sopralluogo del geometra per ottenere il tuo certificato

REQUISITI DELL'UNITÀ IMMOBILIARE

Superficie per abitante
  • 1 persona – 14 mq
  • 2 persone – 28 mq
  • 3 persone – 42 mq
  • 4 persone – 56 mq
  • per ogni persona oltre le prime 4 - aggiungere 10 mq
Requisiti dei locali
  • Stanza da letto per 1 persona – minimo 9 mq
  • Stanza da letto per 2 persone – minimo 14 mq
  • Stanza da soggiorno - minimo 14 mq
Se l'alloggio è mono-stanza
  • 1 persona – minimo 28 mq (compreso bagno)
  • 2 persone – minimo 38 mq (compreso bagno)
Altezze minime
L'alloggio deve avere una altezza minima di 2,70 m derogabili a 2,55 m per i comuni montani e 2,40 m per i soli locali corridoio, bagno, disimpegno e ripostiglio.

Aerazione
  • Soggiorno e cucina devono essere muniti di finestra apribile
  • Il bagno, se non finestrato, deve essere dotato di impianto di aspirazione meccanica
Impianto di riscaldamento
L'alloggio deve essere munito di impianto di riscaldamento ove le condizioni climatiche lo rendano necessario.

Richiedi subito il tuo certificato di idoneità alloggiativa e abitativa, compila il form e un geometra verrà in poco tempo a visitare casa tua per ottenere in breve tempo il certificato.

Ottieni il tuo certificato di idoneità